mercoledì 18 giugno 2014

La verità ti fa male lo so

Tedio domenicale: quanta droga consuma
Tedio domenicale: quanti amori frantuma!

Sophia Sapienza Sophia
incalora le donne ed arde, arde di uomini
e gli consuma il cuore

"toccami, magari solo in sogno
soffia
sussurra un'altra volta: vivi
io lo sarò"

guardami, tra le nuvole e i veli
soffia
sussurra un'altra volta: "vivi"
io vivrò*
vivrò l'ordine la libertà l'obbedienza
la responsabilità, l'uguaglianza
vivrò la gerarchia, l'onore, la punizione
vivrò la libertà d'opinione
la sicurezza il rischio la proprietà
vivrò la verità che è l'ultima, la prima
"la verità ti fa male lo so"


cittadine cittadini pargoli enfants teen-agers babies
this is the program, è senza prezzo:
l'antico è favolistico folklore grezzo
il moderno è iniziato e finito
voilà l'età del mezzo liberodemocraticoprogresso
il moderno iniziato è finito
l'antico è favolistico folklore grezzo
cittadine cittadini cittadine cittadini

tedio domenicale quanta droga consuma
tedio domenicale quanti amori frantuma!
guarda Sofía guarda la vita che vola via, guardala!
"facevi 'pizza a Pozzuoli e a burina a Roma
e mmò tu fai la Svizzera abbiti a Nuova York
Sofía bella Sofía
Sofía dell'altrui brame mmh... quant'è bbello
in progress 'sto cazzo di reame"

Tedio domenicale: quanta droga consuma
Tedio domenicale: quanti amori frantuma

* I bisogni che sono per la vita dell'anima l'equivalente dei bisogni di
nutrimento, di sonno, di calore per la vita del corpo.
da Simone Weil "La prima Radice"
parte prima "Le esigenze dell'anima"
Edizione di Comunità. Milano 1980

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Proprietà intellettuale

Licenza Creative Commons
I contenuti di questo blog sono di Michele Pigliucci e sono liberamente utilizzabili alle condizioni previste dalla licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Unported License.