martedì 17 giugno 2008

Le mie prigioni

Paradossalmente, la prigione più brutta è quella costruita dai nostri sogni.
A chi è dato di sognare, viene mostrato un mondo ideale, perfetto: un mondo dei sogni appunto, che rappresenta ciò che dovrebbe essere la realtà.
Questo mondo rischia di diventare una prigione buja dalle sbarre solide perché è in grado di impedirci di amare le cose così come sono senza paragonarle a come dovrebbero essere.
Personalmente, è questa differenza tra ciò che è e ciò che dovrebbe essere, tra ciò che sono e ciò che vorrei essere che mi impedisce di vivere lievemente, liberamente, serenamente.
E dunque è la mia prigione.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Proprietà intellettuale

Licenza Creative Commons
I contenuti di questo blog sono di Michele Pigliucci e sono liberamente utilizzabili alle condizioni previste dalla licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Unported License.