venerdì 22 settembre 2006

Indonesia. Dalla parte di chi soffre.

Indonesia, 22 settembre 2006
Sono scoppiati disordini a Atambua, a Timor ovest, in Indonesia dopo la fucilazione nelle isole Sulawesi di tre cristiani. Centinaia le persone di fede cristiana si sono dirette verso gli uffici del procuratore generale rompendo i vetri a sassate. Si parla anche di vittime . Gli uffici sarebbero stati incendiati, secondo radio Elshinta. Il capo della polizia locale, un vescovo e altri esponenti religiosi hanno esortato i manifestanti alla calma.
Attualmente un migliaio di persone si sono radunate per ascoltare le parole del vescovo. Non e' ancora chiaro se vi siano dei feriti o dei morti. La polizia non ha voluto fare commenti. Ieri sera sono stati giustiziati tre cristiani che erano stati condannati a morte per aver incitato alla violenza, negli anni 2000-2001, una folla di correligionari nell'isola di Sulawesi . I tre cristiani erano stati condannati alla pena capitale dopo essere stati giudicati responsabili di un massacro di musulmani avvenuto durante gli scontri interreligiosi di Poso nel 2000. La condanna doveva già essere stata eseguita lo scorso 12 agosto, ma in seguito alle forti proteste internazionali e a un appello del Papa, la loro esecuzione fu rimandata all'ultimo minuto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Proprietà intellettuale

Licenza Creative Commons
I contenuti di questo blog sono di Michele Pigliucci e sono liberamente utilizzabili alle condizioni previste dalla licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Unported License.